TwitterFacebookGoogle+

Grillo, “er sinnaco de Roma nun se tocca”

In soccorso di Virginia Raggi, si muove Beppe Grillo: postando sul suo blog un sonetto in romanesco di Antonio Ventrone, il fondatore del Movimento 5 Stelle ribadisce, “er sinnaco de Roma nun se tocca”.

 

Resa dei conti in Campidoglio, Raggi sempre più sola 

 

Roberta Lombardi, su di me solo ‘fake news’ per infangarmi

E sulle polemiche intorno al caso Raggi è intervenuta anche Roberta Lombardi. “Non c’è limite alle bufale che ci rifila un certo tipo di stampa”. “Smentisco pubblicamente e categoricamente – scrive su Facebook – quanto riportato oggi in alcune fantasiose ricostruzioni giornalistiche secondo cui sarei stata io ‘a parlare per prima dell’esistenza delle polizze’ fatte da Salvatore Romeo, di cui una indicava come beneficiaria la sindaca di Roma Raggi”.

“E’ stato anche riportato – riprende Lombardi – che le stesse polizze sarebbero state oggetto del mio interrogatorio e ci sarebbe stata una fantomatica telefonata in cui Beppe Grillo mi accusa di aver fatto arrivare la vicenda ai giornali”. “Tutto falso. Una nuova fake news. Ho già dato mandato al mio avvocato, Ervin Rupnik, per querelare gli autori di queste falsità che – accusa – infangano il mio nome e il mio operato a servizio del M5S. Il resto sarà la magistratura a chiarirlo”.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.