TwitterFacebookGoogle+

Grillo, non lascio movimento ma staro' un po' da parte

(AGI) – Ostia (Roma), 27 giu. – “Avevo dei dubbi su Tsipras, invece quell’uomo si sta comportando in maniera straordinaria, portando al popolo greco l’ultima parola”. Lo ha detto Beppe Grillo a Ostia per la fiaccolata dell’onesta’. “Qualsiasi sindaco se lo lasci li’ vent’anni fa il suo abuso di ufficio. Il falso ideologico di oggi e’ il Pd”. Poi ha aggiunto, non lascio movimento ma staro’ un po’ da parte. “Figurati se io me ne vado dal Movimento. E’ nel mio DNA. Resto pero’ ai margini”. “Staro’ un po’ da parte perche’ loro, parlamentari e attivisti, devono diventare il volto del movimento”, ha aggiunto. In Italia “Il problema non e’ l’occupazione ma la sotto occupazione. Sei 24 ore in sospensione ad aspettare qualsiasi lavoro ti capita”. “Ci dobbiamo impegnare a creare una scuola diversa per i nostri figli, che aiutino a inventare lavori che non esistono ancora”, ha aggiunto: “Dobbiamo anche dire agli insegnanti ‘guardate che avete una bella sfida davanti. Ma non e’ piu’ il lavoro che detiene la dignita’ dell’uomo, ma e’ il reddito. Perche’ e’ il reddito che se ce l’hai, sei dentro la societa’, se non ce l’hai sei messo ai margini'”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.