TwitterFacebookGoogle+

Grillo spiega perché M5S andrà al governo: “Sarà naturale” 

“Non esiste un strategia per arrivare a Palazzo Chigi. Immagino questo risultato come un auspicabile fenomeno naturale, generato da gente decisa a ‘scendere sulla terra’, lontano dagli incantesimi degli agnellini salvati da Berlusconi e dalle palle seriali che vengono dal partito ora al governo. Un partito che ha solo un merito: mantiene al suo comando la persona che meglio lo rappresenta, il bugiardo Renzi”. Lo ha affermato Beppe Grillo in una lunga intervista ad Avvenire in cui si esprime a 360 gradi su tutta la sua politica.

“Io non uso il mio mestiere per convincere. Sono semplicemente Beppe Grillo. Con le mie passioni, con i miei limiti, con le miei intuizioni. Lascio che tuto traspaia ed emerga per come è, evitando di vivere nell’enorme vergogna di ciò che ero prima di essere politico. Un comico può permettersi di fingere, un politico no”.

“L’ Europa non ha futuro. E’ come una nave di folli”

“L’Unione europea di oggi è un sacco contenente 27 popoli che si chiedono come ci siamo finiti dentro”. “E’ un blocco dalla natura indigeribile regolamentato da banche”.. Lo ha affermato il leader di M5S, secondo cui l’Ue “è come una gita in bicicletta dove partono 27 persone completamente diverse, un paio di ciclisti professionisti e poi tanti dilettanti sino al novantenne che ha avuto due infarti. Arriverà primo il ciclista professionista piu’ forte, gli altri – provando a tenere il ritmo – si sentiranno male o addirittura schiatteranno”. “La verita’ – ha proseguito il leader cinquestelle – e’ che quest’Europa non ha futuro perche’ e’ una sorta di nave dei folli”

“Trump è espressione fine sinistra ‘frou frou'”

Il presidente Usa Donald Trump “è l’espressione plastica della fine della sinistra ‘frou frou’. La gente – spiega Beppe Grillo – si è stancata degli Obama e dei Clinton, tutto il loro essere di sinistra trova sfogo nel concedere qualche diritto senza costi e sorridere bene davanti alle telecamere”. “Non importa come la pensi Trump – ha aggiunto – oppure cosa abbia in comune con gli altri casi di esasperazione alle urne, la sua elezione è stata una sorpresa perché l’establishment americano è molto più ottuso di quanto si possa immaginare”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.