TwitterFacebookGoogle+

Guantanamo: repubblicani insorgono, Rubio promuove disegno legge

Washington – I repubblicani insorgono dopo l’annuncio del piano di Barack Obama di chiudere Guantanamo. Il senatore di origine cubana Marco Rubio, candidato alla nomination per le primarie, ha annunciato che co-firmerà un disegno di legge per bloccare il trasferimento dei detenuti dalla base navale sull’isola di Cuba.

“Dall’annuncio della ripresa delle relazioni diplomatiche con Cuba, il presidente sta dando al regime di Castro una concessione dopo l’altra, preferendo le promesse politiche alla sicurezza nazionale”, ha spiegato. Rubio, membro della commissione per l’Intelligence e le relazioni esterne del Senato, sosterrà il disegno di legge presentato da senatore repubblicano della North Carolina, Richard Burr. Un altro candidato repubblicano, John Kasich, si è detto in “profondo disaccordo” con il piano. “Alcuni di questi prigionieri sono i peggiori dei peggiori, vogliamo rimandarli a casa?”, ha detto alla Fox. Sostegno al presidente e’ stato invece espresso da uno dei candidati democratici, Bernie Sanders. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.