TwitterFacebookGoogle+

Guardia costiera, la Asso 18 ha operato sotto il coordinamento dei libici

Sul caso del rimorchiatore italiano Asso 28 che ha soccorso 108 migranti a bordo di un gommone nel Mediterraneo, interviene la Guardia costiera italiana. Lo fa precisando che è stata direttamente la Guardia costiera libica a coordinare le attività di Asso 28 nelle operazioni di recupero e soccorso, riportando quindi in Libia, i migranti che erano a bordo del gommone. L’intera operazione, fa sapere la nostra Guardia costiera senza fornire altri particolari della vicenda, è stata diretta dalle autorità libiche.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.