TwitterFacebookGoogle+

Guatemala: corruzione, Parlamento revoca immunita' a presidente

(AGI) – Citta’ del Guatemale, 2 set. – A 4 giorni dalle elezioni presidenziali anticipate, il Parlamento guatemalteco ha tolto al presidente Otto Perez, eletto nel 2012, il privilegio costituzionale dell’immunita’ per consentire alla procura di incriminarlo per corruzione e, potenzialmente, di arrestarlo. Perez, un generale in congedo 64enne, e’ accusato di aver organizzato una cospirazione per defraudare le dogane guatmalteche di milioni di dollari nel corso degli anni: venivano pagate mazzette per far passare le merci importate ad una frazione delle tariffe ufficiali. Perez ha negato ogni addebito e ha confermato che non si dimettera’. Il suo mnadato sarebbe comunque scaduto il 14 gennaio prossimo e non si sarebbe potuto ricandidare (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.