TwitterFacebookGoogle+

Hollande, aggressori hanno rivendicato di essere dell'Isis

Parigi – I due aggressori che hanno attaccato una chiesa vicina Rouen e hanno sgozzato un prete e ferito gravemente tre persone “hanno sostenuto di essere di Daesh” acronimo arabo di Isis. Cosi’ il presidente Francois Hollande sostenendo che la Francia si trova ad essere di nuovo sotto attacco dello Stato Islamico. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.