TwitterFacebookGoogle+

I “saltafila” per entrare in piazza San Pietro sono tutti in nero, chiuse nove agenzie irregolari

20/07/2016 –

Le operazioni di controllo in prossimità della Città del Vaticano finalizzate alla verifica dei rapporti di lavoro dei cosiddetti `intromettitori´ o `salta fila´, ovvero del personale di varia nazionalità utilizzato dalle agenzie turistiche per promuovere tour guidati e/o biglietti d’ingresso ai monumenti storici di Roma (Colosseo, Musei Vaticani, ecc),hanno portato all’ispezione di 11 agenzie turistiche, «tutte risultate irregolari».

La scoperta è del Ministero del Lavoro. Il dicastero spiega che per 9 di queste è scattata la sospensione dell’attività imprenditoriale per l’occupazione di personale in nero.

LAPRESSE

Le operazioni rientrano nell’ambito delle attività di vigilanza speciale `Giubileo 2016´, disposta dalla Direzione generale per l’Attività ispettiva del ministero del Lavoro e coordinata dalla Direzione interregionale del lavoro Roma, e sono state effettuate in data 13 luglio da ispettori del lavoro e funzionari ispettivi Inps, insieme a personale della Polizia municipale di Roma Capitale e della Polizia di Stato.

http://www.lastampa.it/2016/07/20/italia/cronache/i-saltafila-per-entrare-in-piazza-san-pietro-sono-tutti-in-nero-chiuse-nove-agenzie-irregolari-R72OhGfg28zj8W8PZmp59K/pagina.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.