TwitterFacebookGoogle+

I talebani confermano: il mullah Omar e' morto

(AGI) – Kabul, 30 lug. – I talebani afghani hanno confermato la morte del loro leader, il mullah Omar. Ad anticipare la notizia del decesso era stato il governo di Kabul il quale aveva precisato che l'”imprendibile” capo politico e spirituale del gruppo islamista era morto per malattia in un ospedale di Karachi due anni fa. Intanto e’ stata rinviata la seconda tornata di negoziati di pace tra i talebani e governo di Kabul.

Mansour designato successore

La riunione si sarebbe dovuta tenere domani ma la notizia della morte del mullah Omar ha spinto verso questa nuova decisioneCon un comunicato il ministero degli Esteri pakistano ha precisato che sono stati gli stessi talebani afghani a chiedere il rinvio dei colloqui “in vista delle notizie a proposito della morte del mullah Omar e della conseguente incertezza”. “Il Pakistan e altri paesi amici dell’Afghanistan si augurano che la leadership talebana rimanga impegnata nel processo dei colloqui di pace allo scopo di promuovere una pace durevole in Afghanistan”, si legge nel comunicato. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.