TwitterFacebookGoogle+

Ikea: oggi sciopero nazionale dipendenti, ma store restano aperti

(AGI) – Roma, 11 lug. – Nonostante lo sciopero nazionale proclamato oggi dai sindacati per protestare contro le proposte dell’azienda al tavolo per la definizione del nuovo integrativo aziendale, i 21 punti vendita Ikea “apriranno regolarmente le porte ai clienti”. Lo rende noto l’azienda sottolineando che “per rendere Ikea piu’ solida ed equa, aprire nuovi punti vendita e creare altri posti di lavoro serve un contratto integrativo innovativo e sostenibile”. “E’ dal 2013, – si legge nella nota – quando inizio’ la trattativa per il rinnovo del contratto integrativo, che Ikea sta spiegando al sindacato come e quanto il quadro del mercato sia radicalmente cambiato. Purtroppo la decisione di indire uno sciopero nazionale va nella direzione opposta a quella del dialogo, cui Ikea crede da sempre, come da sempre ha manifestato la volonta’ di arrivare a un accordo”.

“Pieno sostegno e solidarieta’ ai lavoratori di Ikea in lotta per una giusta causa”. E’ quanto scrive la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan sul proprio profilo twitter sulla mobilitazione di oggi dei lavoratori della multinazionale svedese in tutta Italia contro la disdetta del contratto integrativo. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.