TwitterFacebookGoogle+

Il 17 agosto a Barcellona un airbag ha salvato decine di vite umane

Un Airbag ha salvato molte vite umane durante la strage della Rambla di Barcellona. Dalle indagini, infatti, è emerso che il dispositivo di sicurezza del furgone Fiat è stato attivato dagli urti contro i passanti durante la folle corsa di 500 metri lungo la strada pedonale: è spuntato il palloncino sul lato conducente e il sistema elettrico del veicolo si è interrotto.

Lo hanno riferito a La Vanguardia fonti vicine all’inchiesta. L’attivazione dell’Airbag spiega quello che era apparso come un piccolo giallo, ovvero il motivo per cui Younes Abouyaaquoub, il 22 marocchino che era alla guida, aveva improvvisamente arrestato il furgone per fuggire verso il mercato della Boqueria da dove era riuscito a fare perdere le sue tracce.

 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.