TwitterFacebookGoogle+

Il Cairo, "uccisi i killer di Regeni"

Il Cairo – Giulio Regeni è stato ucciso da una gang specializzata in sequestri di stranieri che in azione indossava divise della polizia. Il Cairo rilancia la pista della criminalità organizzata sull’omicidio del ricercatore italiano e le forze di sicurezza egiziane sostengono di avere ucciso in un blitz i cinque responsabili dell’omicidio. A sostegno di questa tesi, il ministero dell’Interno del Cairo ha riferito di aver ritrovato nell’appartamento in cui si riuniva la banda il portafoglio del giovane e ha postato sul suo profilo Facebook ufficiale i documenti che erano all’interno. 

 

 

صرح مسئول المركز الإعلامى الأمنى بوزارة الداخلية أنه فى ضوء تمكن الأجهزة الأمنية بمديرية أمن القاهرة صباح اليوم 24 الجار…

Pubblicato da ‎

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.