TwitterFacebookGoogle+

Il Canada legalizza l’eutanasia

Il parlamento canadese ha approvato la legge che legittima l’eutanasia attiva. Lo ha reso noto la CBS News.

Il disegno di legge ha ricevuto l’approvazione della regina dopo essere passato al senato con 44 voti a favore e 28 contrari.

Le due camere parlamentari hanno a lungo dibattuto la necessità di introdurre una legge che consenta ai canadesi affetti da gravi patologie e che non si trovano in punto di ricorrere all’eutanasia. Inizialmente il senato aveva approvato il disegno di legge, ma giovedì la camera lo aveva bocciato.

Nel febbraio 2015 la Suprema corte del Canada ha abrogato il divieto di eutanasia, in vigore nel paese dal 1993. la corte ha stabilito che i pazienti affetti da mali incurabili o che patiscono «sofferenze insopportabili» hanno diritto di porre fine alla loro vita. Per praticare tale procedura c’è bisogno dell’autorizzazione del paziente stesso. Affinché la decisione del tribunale potesse entrare in vigore il parlamento avrebbe dovuto approvare una relativa legge entro un anno.

I Paesi Bassi sono stati il primo stato al mondo a legalizzare l’eutanasia: era il 2002. Negli anni successivi anche Belgio, Lussemburgo e Svizzera hanno legittimato la ‘dolce morte’. Negli USA l’eutanasia è legale solo in quattro stati. In una serie di paesi è ammessa l’eutanasia passiva, la cui pratica avviene senza l’assistenza medica. In Russia l’eutanasia è vietata.

18-06-2016

http://it.sputniknews.com/mondo/20160618/2921766/canada-eutanasia-legge.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.