TwitterFacebookGoogle+

Il Giappone e' sott'acqua, 140. 000 evacuati per il tifone Etau – Foto – Video

(AGI) – Tokyo, 10 set. – In Giappone piu’ di 140.000 persone sono state evacuate a causa delle piogge torrenziali che hanno investito le regioni centrali facendo straripare molti fiumi e ad altre 800.000 e’ stato raccomandato di lasciare le proprie case. La piu’ colpita dal tifone Etau, poi declassato a tempesta extra-tropicale, e’ stata Joso, citta’ di 65mila abitanti una cinquantina di chilometri a nord di Tokyo, dove ci sono stati 60 centimetri di pioggia.

Il fiume Kinugawa ha inondato le strade, costringendo le forze dell’ordine a recuperare con gli elicotteri molte persone messesi in salvo sui tetti della case. In alcune aree e’ caduto in 48 ore il doppio della pioggia che di norma cade in tutto il mese di settembre. Un’allerta e’ stata diramata alle prefetture di Ibaraki e Tochigi.

 


Guarda la galleria fotografica

I dispersi sono una donna di 63 anni e un uomo sulla settantina che potrebbe essere rimasto intrappolato in casa. “Il governo lavorera’ per garantire la sicurezza delle persone e faremo del nostro meglio per prevenire ulteriori disastri”, ha promesso il premier, Shinzo Abe. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.