TwitterFacebookGoogle+

Il ministro Savona è indagato a Campobasso per usura bancaria

Il ministro agli Affari Europei, Paolo Savona, secondo quanto riportato dalla stampa locale, è indagato insieme ad altre 22 persone a Campobasso nell’ambito dell’inchiesta su una presunta usura bancaria. I fatti riguardano l’epoca in cui Savona era al vertice di Unicredit. L’indagine riguarda la realizzazione di parchi eolici di Molise, Puglia e Campania. L’iscrizione del ministro nel registro degli indagati, resa pubblica dalla richiesta di proroga delle indagini fatta dal magistrato, sarebbe ‘un atto dovuto’. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.