TwitterFacebookGoogle+

Il minorenne affidato a una coppia gay a Palermo

Affido omosessualidi  Redazione  – 14/01/2014 – Lo annuncia il comune. 
Il tribunale dei minori di Palermo ha deciso di affidare un minore, di cui non si conosce ancora l’età, ad una coppia gay.

LA NOTIZIA – La notizia è stata resa nota dal Comune di Palermo, che ha anche annunciato una conferenza stampa per domani.

La coppia affidataria, a quanto si apprende, è formata da due uomini. Nel novembre scorso il tribunale di Bologna aveva preso un’analoga decisione, affidando una bimba di tre anni a due uomini, suscitando reazioni e polemiche. Nel gennaio dello scorso anno la Cassazione sentenziò che ”un minore può crescere in modo equilibrato anche in una famiglia gay”. Né vi sono ”certezze scientifiche o dati di esperienza” che provino il contrario. (ANSA)

http://www.giornalettismo.com/archives/1301079/il-minorenne-affidato-a-una-coppia-gay-a-palermo/

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.