TwitterFacebookGoogle+

Il nonno di Loris, "Non l'ho ucciso io. Pronto a confronto con Veronica"

Palermo – “Non ho ucciso Loris, lui era una parte di me. Sono pronto a confrontarmi con Veronica in carcere”. Lo ha detto Andrea Stival, il nonno di Loris, il bambino ucciso a Santa Croce Camerina il 29 novembre 2014, in una intervista a Porta a Porta. Per il delitto e’ stata arrestata la madre Veronica Panarello che recentemente davanti ai periti ha accusato l’uomo di essere stato il suo amante e di avere ucciso il bimbo per tenere nascosta la relazione. Andrea Stival si e’ detto pronto a presentare denuncia per calunnia. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.