TwitterFacebookGoogle+

Il Papa a Santiago de Cuba accolto dai bambini

(AGI) – Santiago de Cuba, 21 set. – L’A330 dell’Alitalia con il quale Papa Francesco era partito sabato mattina da Fiumicino alla volta dell’Avana, e’ atterrato a Santiago de Cuba, terza tappa del decimo viaggio internazionale. Francesco ha trascorso la sua terza giornata a Cuba nella citta’ di Holguin, provincia d’origine dei fratelli Castro. Domani sera, invece, Bergoglio raggiungera’ Washington, sempre a bordo dell’apparecchio dell’Alitalia. Dopo una semplice cerimonia di benvenuto – animata da un coro di bambini e ragazzi con i quali si e’ fatto fotografare – il Papa ha lasciato l’aeroporto di Santaiago de Cuba alla volta del Seminario di San Basilio dove alle 19, quando in Italia sara’ l’una di notte, incontrera’ tutti insieme i vescovi di Cuba. Secondo il programma non sara’ diffuso il testo del discorso che potra’ loro rivilgere. Successivamente il Papa raggiungera’ il vicino Santuario della Vergine del Cobre per pregare per il paese caraibico con i vescovi. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.