TwitterFacebookGoogle+

Il punto alle ore 4: Trump a quota 141, Clinton a 104

Washington – Nel cuore della notte con tanti Stati decisivi con Florida e Ohio sul filo del rasoio si registra l’avanzata, anche in Stati tendenzialmente democratici, del candidato repubblicano. Qesto l’elenco degli Stati e dei grandi elettori (i delegati – espressi da ogni singolo Stato su base demografica – che formalmente eleggeranno il 19 dicembre il 45esimo presidente degli Stati Uniti) vinti da ciascuno dei due sfidanti. Ne servono almeno 270 per conquistare la Casa Bianca:

CLINTON (104 grandi elettori – 9 Stati più Washington D.C.) – Connecticut (7) – Delaware (3) – Illinois (20) – Maryland (10) – Massachusetts (11) – New Jersey (14) – New York (29) – Rhode Island (4) – Vermont (3) – Washington, DC (3)

TRUMP (141 grandi elettori e 17 Stati) – Alabama (9) – Arkansas (6) – Indiana (11) – Kansas (6) – Kentucky (8) – Louisiana (8) – Mississippi (6) – Montana (3) – Nebraska (5) – North Dakota (3) – Oklahoma (7) – South Carolina (9) – South Dakota (3) – Tennessee (11) – Texas (38) – West Virginia (5) – Wyoming (3).

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.