TwitterFacebookGoogle+

“Il segreto per il successo in politica? La curiosità per la gente, e leggere i giornali”

“Fino a novembre scorso ho riflettuto sull’opportunità di presentarmi nuovamente alle elezioni. In nessun momento la decisione mi è sembrata scontata e ho tratto la conclusione di possedere la forza necessaria per farlo e di provare ancora curiosità per la gente, per i cambiamenti in corso nella vita e nel Paese e per le sfide che la politica presenta”.

Leggere sempre i giornali per capire le critiche

Così la cancelliera Angela Merkel, in un’intervista a Corriere della Sera, ha raccontato i motivi della sua nuova candidatura in vista delle elezioni in Germania del 24 settembre in cui sfiderà il socialdemocratico Martin Shulz, e il perché non finirà il suo mandato come Helmut Kohl. Determinante, per la Merkel è “non pensare di sapere già tutto” ma, soprattutto, “leggere sulla stampa quello che dicono i critici” per scongiurare la tentazione dell’arroganza del potere. Merkel ha toccato alcuni dei temi più delicati della politica della Cdu: il Dieselgate e i migranti.

Vogliamo un’immigrazione controllata e ordinata

“Miro a ciò che è meglio per l’industria automobilistica – ha affermato – Ma non dimentico il clima e la riduzione di emissioni”. Sui migranti, “la Cdu chiede un’immigrazione ordinata e controllata. Noi vogliamo risolvere i problemi alla base e combattere i trafficanti di esseri umani, pertanto abbiamo preso le dovute misure con l’accordo tra Turchia e Ue”. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.