TwitterFacebookGoogle+

Il 'terrorista della porta accanto', “giocava con i suoi bimbi”

Uno dei tre terroristi che sabato hanno eseguito l’attentato di Londra era un “padre di due bambini che aveva completamente ingannato tutto il suo quartiere atteggiandosi a persona tranquilla, uno che giocava a pallone sul campetto vicino casa”. Lo scrive il Daily Mail aggiungendo che “il nostro giornale non ne divulga il nome su richiesta della polizia, per non interferire con le indagini”.

How killer father-of-two tricked his neighbours into thinking he was a ‘nice guy’ https://t.co/dCz1EoUQhp pic.twitter.com/myHXBSQ1PF

— Daily Mail U.K. (@DailyMailUK) 4 giugno 2017

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.