TwitterFacebookGoogle+

Il tweet boomerang di Di Battista: dopo due anni la Rete 'non dimentica'

“La rete non dimentica” è un vecchio adagio della politica grillina. Che in queste ore si sta ritorcendo contro uno dei suoi principali esponenti nazionali, Alessandro Di Battista, che nel marzo 2015, dopo una forte pioggia che mise in ginocchio Roma, commentò duramente su Twitter quello che considerava il disastro della giunta Marino. Allora era piuttosto popolare sui un hashtag: #SottoMarinoDimettiti, alludendo agli allagamenti che la città subiva dopo una forte pioggia. Ma quegli allagamenti sono gli stessi che sta subendo la città in queste ore. E il cambio di guardia al Campidoglio, per ora, non ha migliorato la situazione.

Piove un giorno e #Roma diventa la città più invivibile d’Europa #SottoMarinoDimettiti

— AlessandroDiBattista (@ale_dibattista) 5 marzo 2015

Su Twitter in questi minuti centinaia di utenti stanno commentando quel tweet di due anni fa, ricordando al deputato penta stellato la sua veemenza di allora, e il silenzio di oggi. E che Roma soffre ancora degli stessi problemi, almeno in caso di forti piogge. Insomma, rete non ha dimenticato. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.