TwitterFacebookGoogle+

iLMeteo al fianco di Airc per ricerca tumori pediatrici

Roma – Al via la collaborazione tra iLMeteo e l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc). Il portale meteo piu’ visitato in Italia ospitera’ alcune ‘pillole’ di informazione scientifica e destinera’ una donazione di 25mila euro al finanziamento di progetti di ricerca sui tumori pediatrici. Alimentazione, ultime novita’ dal mondo della ricerca, prevenzione e diagnosi precoce, informazioni precise per fare chiarezza su temi legati alla salute: sono solo alcuni dei contenuti proposti da Airc appositamente per gli utenti de iLMeteo. Ogni due settimane, a partire da oggi, verra’ pubblicata una ‘pillola’ di informazione scientifica corredata da video, immagini e infografiche per informare in modo chiaro e puntuale gli utenti de iLMeteo, sito che puo’ contare inoltre su una pagina Facebook con oltre 2 milioni di ‘like’.

Ogni anno in Italia 1.500 bambini e ragazzi fino a 14 anni si ammalano di cancro e oltre 800 sono i casi registrati nella fascia 15-18 anni, si sottolinea in un comunicato congiunto Airc-iLMeteo. Grazie agli eccezionali progressi della ricerca, il bilancio e’ positivo nella maggior parte dei casi: l’82% dei bambini e l’86% degli adolescenti e’ in vita cinque anni dopo la diagnosi di tumore. Per questo e’ fondamentale continuare ad alimentare la ricerca per arrivare a risolvere il 100% dei casi.”Consapevoli delle difficolta’ che si incontrano quando si fa ricerca scientifica”, spiega Antonio Sano’, direttore e fondatore de iLMeteo.it, “siamo orgogliosi di poter dare un contributo al campo oncologico, e abbiamo scelto l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro per l’eccellenza dei suoi programmi di ricerca, nell’inesauribile speranza di sconfiggere questo male che affligge da sempre l’umanita’”. “Questa collaborazione e’ per noi importante perche’ ci offre una finestra di comunicazione continuativa su una pagina che conta piu’ di due milioni di lettori”, spiega Niccolo’ Contucci, direttore generale di Airc, “questo ci permette una volta in piu’ di perseguire uno degli obiettivi della nostra missione che e’ proprio quello di informare e sensibilizzare il pubblico sui progressi compiuti dalla ricerca oncologica”. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.