TwitterFacebookGoogle+

Immigrati: bozza Ue, accordo su redistribuzione 40 mila

(AGI) – Lussemburgo, 22 giu. – Per “rafforzare la solidarieta’ e responsabilita’” europea nell’affrontare la questione immigrazione, i leader dei 28 si apprestano a raggiungere un accordo per “la redistribuzione in due anni da Italia e Grecia verso gli altri stati Ue di 40 mila persone in evidente bisogno di protezione temporanea”: e’ quanto si legge nell’ultima bozza delle conclusioni preparata per il vertice di giovedi’ e venerdi’. Quanto ai criteri per tale redistribuzione, questi saranno stabiliti entro la fine di luglio dal consiglio Ue.

Ok a missione navale contro trafficanti

I Ventotto decideranno questa settimana la creazione di “hotspot” ovvero “strutture e zone di confine strutturate nei paesi in prima linea” per gli arrivi di migranti, “con l’attivo sostegno degli esperti nazionali e dell’Easo, del Frontex e dell’Europol per assicurare la rapida identificazione, registrazione e presa di impronte digitali dei migranti”. E’ quanto risulta dall’ultima bozza delle conclusioni per il Consiglio europeo di giovedi’ e venerdi’. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.