TwitterFacebookGoogle+

Immigrati: Italia Unica, finora molte parole e pochissimi fatti

(AGI) – Roma, 28 apr. – “La visita del segretario generale delle Nazioni Unite alla nave San Giusto con il premier Renzi e l’Alto rappresentante Ue Mogherini e’ servita solo per raccogliere immagini propagandistiche che nulla purtroppo aggiungono a quanto si sta facendo strada ancora una volta: intorno alla tragedia dei migranti ci sono state fino ad ora molte parole e pochissimi fatti”. Lo scrive in una nota italia unica commentando l’incontro di ieri tra il Presidente del Consiglio e Ban Ki-moon. Quest’ultimo, si sottolinea poi nel comunicato, “ha chiaramente ribadito che la priorita’ resta il salvataggIo delle persone, rimandando ad altri tavoli le decisioni da prendere sul reale coinvolgimento dell’Onu nella vicenda. Il ruolo della Mogherini, che dovrebbe essere decisivo secondo quanto emerso dal vertice infruttuoso della settimana scorsa, lascia perplessi. Dal ministro degli Esteri italiano non si ricordano purtroppo mosse o azioni importanti su questo fronte, accompagnata in tale insuccesso dalle intemerate strategie del ministro Alfano”. Per il partito fondato da Corrado Passera “la Ue ha mostrato gia’ tutte le sue divisioni e uno scaricabarile di responsabilita’ che vede proprio nel nostro Paese uno dei principali imputati. Piu’ delle visite ufficiali e delle immagini da Istituto Luce servono soluzioni concrete, sul fronte si’ del salvataggio delle persone, ma anche su quello della sicurezza. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.