TwitterFacebookGoogle+

Immigrati: Strasburgo, ampliare mandato Triton e quote rifugiati

(AGI) – Bruxelles, 29 apr. – Il Parlamento europeo ha approvato a maggioranza una risoluzione sull’emergenza immigrazione, al termine di un dibattito sui risultati del Consiglio europeo straordinario della scorsa settimana. Secondo l’assemblea di Strasburgo, in questi giorni riunita in sessione plenaria, “l’Unione europea dovrebbe fare tutto il possibile per evitare ulteriori perdite di vite umane in mare, ad esempio ampliando il mandato dell’operazione Triton per includere anche le operazioni di ricerca e soccorso”. Inoltre, si chiede alla Commissione “di fissare una quota vincolante per la ripartizione dei richiedenti asilo fra tutti i paesi” e un aumento dei finanziamenti per i programmi di reinsediamento. La risoluzione, non vincolante, e’ stata approvata da 449 eurodeputati, mentre i voti contrari sono stati 130 e gli astenuti 93. Fra gli altri punti della risoluzione, c’e’ la messa a punto di un’operazione umanitaria europea che, come Mare Nostrum fino a novembre scorso, “sia operativa in alto mare e alla quale contribuiscano tutti gli Stati sia con risorse finanziarie che con attrezzature e mezzi”; il Parlamento auspica anche il cofinanziamento Ue. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.