TwitterFacebookGoogle+

In Canada 24enne ucciso in raid polizia, "pianificava attacchi"

Toronto – Un 24enne presunto sostenitore dell’Isis che secondo le autorita’ pianificata attentati kamikaze in alcune delle principali citta’ canadesi e’ morto durante un’operazione della polizia a Strathroy, circa 225 a ovest di Toronto. Lo riferiscono i media locali. L’uomo, Aaron Driver, di Winnipeg, nel centro del Paese, era tenuto sotto controllo da due anni, da quando comincio’ a scrivere su Twitter messaggi di sostegno al gruppo jihadista utilizzando lo pseudonimo di Harun Abduranham. Il giovane fu arrestato a giugno dell’anno scorso e successivamente posto in regime di liberta’ condizionale. Secondo l’emittente CTV, Driver pianificava un attacco in un luogo pubblico. Non e’ chiaro se durante l’operazione, scattata all’alba di ieri nel timore che il 24enne si facesse esplodere in un luogo affollato, siano stati trovati esplosivi. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.