TwitterFacebookGoogle+

In manette la "banda dei ladri scalzi" – VIDEO 

Torino – E’ finita in manette “la banda dei ladri scalzi” di Torino, grazie ad un applicazione antifurto sul telefonino. I quattro componenti, tutti georgiani tra i 22 e i 26 anni, agivano senza scarpe per non fare rumore ed erano dotati di un kit in grado di aprire ogni tipo di porta, senza distruggere le serrature. I ladri sono sospettati di aver messo a segno decine di colpi. 

 

 

Domenica scorsa, pero’, qualcosa è andato storto, un’applicazione antifurto sullo smartphone di un inquilino del condominio in cui la banda voleva agire, ha mandato l’ultimo colpo in fumo. L’app era collegata a una telecamera installata sulla porta d’ingresso. Nel cuore della notte, l’applicazione antifurto ha inviato all’uomo le immagini di quattro persone senza scarpe che andavano su e giu’ per le scale del suo condominio. Immediata la chiamata ai carabinieri. Quando le forze dell’ordine sono arrivate i ladri scalzi erano seduti sui gradini delle scale e hanno detto di essere lì per aspettare un loro amico. I quattro sono stati arrestati per tentato furto. A luglio un componente della banda era già finito in manette per un altro colpo. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.