TwitterFacebookGoogle+

Inchiesta interna Cia su Lo PortoObama pensa a un "panel"

(AGI) – Washington, 25 apr. – Negli Stati Uniti l’Ispettorato generale della Cia e la Commissione Intelligence del Senato hanno aperto inchieste sul raid di un drone dell’agenzia di spionaggio americana in Pakistan in cui persero la vita gli ostaggi Giovanni Lo Porto e Warren Weinstein. Fonti dell’intelligence Usa hanno spiegato che, sulla base di quanto emergera’ dall’indagine interna di Langley, Barack Obama potrebbe insediare un ‘panel’ indipendente per accertare errori e responsabilita’. Un analogo ‘panel’ era stato istituito dal presidente americano nell’agosto 2013, dopo le rivelazioni di Edward Snowden sul programma di sorveglianza della National Security Agency .

Obama sapeva, ma non avverti’ Renzi smorza le polemiche

Venerdi’ Obama ha assicurato che gli Usa “riesamineranno” quanto accaduto”, anche per trarne “lezioni” e verificare quali “miglioramenti” possono essere apportati alla strategia per la lotta al terrorismo. Finora, pero’, la Casa Bianca ha mantenuto il massimo riserbo sulle inchieste che verranno condotte e non ha neppure confermato che sia l’Ispettore generale della Cia David Buckley a guidare l’indagine interna. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.