TwitterFacebookGoogle+

Incidente aereo in Macedonia, tutte italiane le vittime

Roma – Erano tutte italiane le 6 persone che hanno perso la vita a bordo del Piper che si è schiantato martedì sera a Veles, in Macedonia. Il piccolo aereo era decollato da Treviso, la citta’ da cui provenivano 4 delle vittime: Francesco Montagner, presidente dell’Associazione dilettantistica sportiva Aeroclub Treviso e pilota del velivolo; il vicepresidente Dario Bastasin; Luca Dalle Mule e Ilaria Berti. Con loro viaggiavano anche il padovano Angelo Callegari e il kosovaro con cittadinanza italiana Visar Degaj.

Secondo fonti macedoni il Piper era diretto a Pristina per partecipare all’inaugurazione di un Aeroclub. Il Piper, un Seneca bimotore a turboelica registrato in Germania, era partito alle 14:00 da Treviso ed è scomparso intorno alle 17.40 dai radar dell’aeroporto di Skopje, dove avrebbe dovuto fare rifornimento. Incerte le cause dell’incidente, forse dovuto alle avverse condizioni atmosferiche. I testimoni hanno riferito di aver sentito un boato e di aver visto il velivolo in fiamme prima dello schianto nella zona montuosa a pochi chilometri dall’aeroporto macedone. Sul caso ha aperto un’inchiesta la procura generale macedone. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.