TwitterFacebookGoogle+

Incubo terrorismo all'Oktoberfest, vietati gli zaini

Berlino – Le autorità di Monaco hanno deciso di vietare di portare zaini all’Oktoberfest, la festa della birra più famosa al mondo, che si celebra dal 16 settembre al 3 ottobre. Si tratta di una delle misure di sicurezza varate a fronte dell’allarme anti-terrorismo in vigore in Germania e in particolare in Baviera, alla luce degli attacchi avvenuti a fine luglio a Wurzburg e Ansbach, cosi’ come nella stessa Monaco.

Non ci sono “indizi di una minaccia concreta”, ha assicurato il responsabile dell’organizzazione dell’Oktoberfest, Josef Schmid, membro della Csu del cancelliere tedesco Angela Merkel. Ma, ha aggiunto, non si puo’ “ignorare” il pericolo. Da qui, i “controlli rafforzati” e l’obbligo di lasciare lo zaino prima di entrare nella zona della festa. In Germania, da mesi sono in vigore misure di sicurezza rinforzate in occasione di eventi pubblici, con controlli intensificati. L’Oktoberfest è una manifestazione conosciuta in tutto il mondo che richiama a Monaco milioni di persone: in base alle cifre degli anni passati, sono attesi tra i 5 e i 6 milioni di avventori. Già nel 1980, la festa fini’ nel mirino di un attentato neonazista, che fece 3 morti e 200 feriti. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.