TwitterFacebookGoogle+

India: bus cade in un precipizio, almeno 30 morti

Sono almeno 30 le persone rimaste uccise oggi, dopo che un autobus è caduto in un precipizio, nello stato di Maharashtra, nell’India occidentale. Lo ha riferito una fonte ufficiale. L’incidente è avvenuto nel distretto di Raigad e solo uno dei passeggeri è sopravvissuto alla caduta, ha fatto sapere il responsabile della polizia locale, Anil Subash Parashkar. Anche se le operazioni per il recupero dei corpi non sono ancora concluse, le autorità hanno dichiarato morte tutte le altre persone che viaggiavano sul bus. si trattava di un gruppo di dipendenti della Dapoli University of Agriculture che, secondo i media indiani, stavano compiendo un viaggio di due giorni.

Gli incidenti stradali sono molto frequenti in India a causa del cattivo stato della rete stradale, delle condizioni precarie di alcuni veicoli e dello scarso rispetto del codice della strada. Secondo i dati del ministero dei Trasporti indicano, gli incidenti stradali hanno fatto, solo nel 2016, 150.785 vittime. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.