TwitterFacebookGoogle+

Indonesia: "aereo Air Asia scomparso forse e' in fondo al mare"

(AGI) – Giacarta, 29 dic. – L’aereo della AirAsia con 162 persone a bordo, scomparso al largo dell’Indonesia, potrebbe essere “in fondo al mare”. Lo ha sottolineato il responsabile dell’Agenzia nazionale indonesiana di ricerca e soccorso, Bambang Soelistyo. Alle ricerche partecipano aerei e navi di Australia, Singapore e Malaysia che stanno scandagliando un tratto di mare che arriva a una profondita’ massima di 40-50 metri. “Sulla base delle coordinate e della valutazione del luogo dello schianto, l’ipotesi e’ che l’aereo si trovi in fondo al mare”, ha sottolineato Soelistyo. “Si tratta di un’ipotesi preliminare che puo’ avere sviluppi basati sulla valutazione dei risultati della nostra ricerca”, ha aggiunto il responsabile dei soccorsi. L’Airbus A320-200 della compagnia malese low-cost AirAsia e’ sparito mentre era in volo tra l’Indonesia e Singapore. Poco prima, il pilota aveva chiesto un cambio di rotta a causa delle cattive condizioni meteorologiche. A bordo del volo QZ8501 c’erano 7 membri dell’equipaggio e 155 passeggeri, tra i quali 16 bambini e un neonato. L’aereo era decollato dall’aeroporto internazionale Juanda di Surabaya, nella parte orientale dell’isola indonesiana di Giava. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.