TwitterFacebookGoogle+

Ingv, da ieri 720 scosse, 18 di magnitudo tra 4 e 5

Roma – “Dopo l’evento di ieri mattina, alle 07:40 ora italiana di magnitudo Mw 6.5, sono stati localizzati complessivamente circa 720 eventi sismici in tutta l’area interessata dalla sequenza di questi mesi”.

Lo riferisce in una nota l’Ingv. “Alle ore 18:00 – si legge – sono 217 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4 e 18 quelli di magnitudo compresa tra 4 e 5 localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) dopo il forte terremoto di ieri mattina. Dalle 11.00 di stamattina (ora dell’ultimo aggiornamento) non si sono verificati altri terremoti di magnitudo uguale o maggiore di 4.0”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.