TwitterFacebookGoogle+

Insulti (ma non solo) a Cottarelli e Mattarella durante la diretta Facebook

Commenti negativi e insulti su Facebook durante il discorso del premier incaricato Carlo Cottarelli. “Vergogna”, si è letto tra i commenti  nella diretta trasmessa dall’agenzia Vista sui social. “Ce lo potevano dire: non saremo andati a votare”, hanno scritto in molti, “votare non serve a nulla”. “Ieri mi sono reso conto che noi italiani no valiamo niente”, è stato fatto notare. “Mattarella non è il mio presidente”, hanno scritto in diversi. Poi c’è chi ha parlato di “dittatura” , mentre numerosi ‘naviganti’ hanno invitato il popolo alla “ribellione”, alla “disobbedienza civile” o ad andare “tutti a Roma” a protestare.  

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.