TwitterFacebookGoogle+

Intesa Sp: utile 2015 sale a 2,73 mld, ai massimi dal 2007

(AGI) – Milano, 5 feb. – Intesa Sanpaolo ha chiuso il 2015 con un utile netto contabile di 2,73 miliardi di euro, in crescita rispetto agli 1,25 miliardi del 2014. Escludendo il contributo straordinario per il fondo di risoluzione l’utile – comunica l’istituto in una nota – si attesterebbe a 3 miliardi di euro, il dato piu’ elevato dal 2007.
Intesa Sanpaolo distribuira’ ai soci 2,4 miliardi di euro in dividendi ‘cash’ per l’esercizio 2015, il doppio rispetto all’ammontare distribuito nell’anno precedente. Ai soci – spiega la banca – sara’ proposta una cedola pari a 14 centesimi per ogni azione ordinaria (erano 7 centesimi nel 2014) e a 15,1 centesimi per ogni titolo di risparmio (contro gli 8,1 centesimi del 2014). (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.