TwitterFacebookGoogle+

Iran: Fabius, accordo nucleare deve poter essere verificato

(AGI) – Gerusalemme, 21 giu. – Qualsiasi accordo con l’Iran “dovra’ poter essere verificato”. Lo ha affermato il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius alla vigilia del suo omologo iraniano Mohammad Javad Zarif a Lussemburgo domani nel quadro dei negoziati sul programma nucleare di Teheran. “Riteniamo che bisogna essere decisamente fermi e che se ci sara’ un accordo questo dovra’ essere robusto e verificabile” ha detto Fabius in una conferenza stampa a Gerusalemme insieme al premier Benjamin Netanyahu. Domani Fabius si incontrera’ con Zarif, i ministri degli Esteri britannico Philip Hammond, il tedesco Frank Walter Steinmeier e il capo della diplomazia Usa Federica Mogherini, secondo quanto riferito da una fotne europea. “Sara’ una riunione politica prima del round finale” ha spiegato Fabius. L’Iran e i 5+1 hanno fissato al 30 giugno la data limite per un accordo complessivo sul controverso programma nucleare iraniano. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.