TwitterFacebookGoogle+

Iran: manifestanti attaccano scuola islamica vicino Teheran

Alcuni manifestanti iraniani hanno attaccato una scuola di religione islamica nella provincia di Karaj, vicino alla capitale Teheran. Lo riferisce l’agenzia stampa conservatrice Fars. “Alle 21 (17.30 in Italia) hanno attacco la scuola e provato a rompere le porte e incendiare alcune cose”, ha riferito il preside della scuola nella città di Ishtehad, Hojatoleslam Hindiani, citato da Fars. “C’erano circa 500 persone che hanno urlato sloga contro il governo ma sono stati dispersi dalle cariche della polizia e alcuni di loro sono stati arrestati”, ha aggiunto Hindiani. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.