TwitterFacebookGoogle+

Iraq: 4 razzi Isis contro diga Mosul, né danni né feriti

Baghdad – Miliziani dell’Isis hanno lanciato nella notte quattro razzi contro la diga di Mosul. Lo hanno riferito fonti locali ad agenzia Nova, aggiungendo che i razzi hanno colpito la zona della diga senza provocare danni e non si registrano feriti.

Sito presidiato da italiani, lavori affidati a Trevi, archivio

Il primo razzo ha centrato un campo di calcio che si trova nella zona residenziale vicino alla diga, mentre il secondo ha colpito il quartiere al Muhandisin. Il terzo razzo è caduto vicino alla sede della compagnia italiana Trevi, impegnata nei complessi lavori di messa in sicurezza della struttura, e il quarto e ultimo è caduto nell’acqua. E’ la prima volta che l’Isis colpisce la diga da quando ha lasciato la zona due anni fa. Subito dopo l’attacco sono intervenuti velivoli militari a difesa della diga che hanno aperto il fuoco contro gli aggressori. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.