TwitterFacebookGoogle+

Isis: attacco contro forze sicurezza egiziane, 45 morti nel Sinai

(AGI) – Il Cairo, 30 gen. – E’ di 45 morti e 74 feriti il bilancio di una serie di attacchi condotti nelle ultime ventiquattr’ore contro postazioni dell’esercito e della sicurezza egiziana nel nord del Sinai. Gli attacchi, sono stati rivendicati dalla formazione Ansar Beit al Maqdis, ora nota come Stato del Sinai dopo l’affiliazione allo Stato islamico. I jihadisti hanno dato vita ad una serie di scontri a fuoco con le forze dell’ordine nelle zone di Sheikh Zuid e Rafah. ll gruppo ha diffuso una nota su Twitter rivendicando la responsabilita’ degli attacchi che si sono concentrati in particolare su al Arish, capoluogo della zona, promettendo nuovi attentati se l’esercito non porra’ fine alle operazioni di rastrellamento nel Sinai. Testimoni parlano di un lancio di missili contro un club e un hotel usato dalle forze armate e contro la sede della brigata 101 dell’esercito ad al Arish. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.