TwitterFacebookGoogle+

Isis: curdi occupano quartiere Kobane e altra citta' siriana

(AGI) – Il Cairo, 25 dic. – Le Unita’ di difesa del popolo curdo hanno recuperato dai miliziani dell’Isis il controllo del quartiere di Sofian, nell’enclave curda di Kobane, nel nord della Siria vicino al confine con la Turchia. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i Diritti umani. I curdi hanno anche ripreso il controllo della localita’ di Abu Qasayeb, sempre nel nord-est della Siria. Negli ultimi combattimenti a Kobane hanno perso la vita 14 jihadisti e un combattente curdo mentre negli scontri ad Abu Qasayeb sono morti una trentina di jihadisti e almeno tre combattenti curdi. L’Isis ha avviato l’offensiva contro Kobane lo scorso 16 settembre e, dopo aver avanzato rapidamente nelle prime settimane, la sua spinta propulsiva si e’ fermata dopo l’arrivo nella regione alla fine di ottobre dei peshmerga, le forze curde inviate dal governo autonomo del Kurdistan iracheno. Lo scorso 7 dicembre, l’Osservatorio ha annunciato che, fino a quel momento, negli scontri per il controllo di Kobane, situata alla frontiera con la Turchia, erano morti 956 jihadisti e 431 miliziani curdi. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.