TwitterFacebookGoogle+

Isis: intelligence, messaggi in rete "guerra psicologica"

(AGI) – Roma, 27 apr. – Un’azione di “guerra psicologica”, da valutare “con attenzione” ma “in mancanza di elementi specifici di allarme”. Ambienti dell’intelligence italiana leggono cosi’ i messaggi di minaccia jihadista postati in rete. Sarebbero messaggi scritti a penna su foglietti e fotografati a Roma e Milano. Si tratterebbe in sostanza di propaganda mediatica, alla vigilia di un appuntamento atteso come l’Expo (non a caso nelle foto appare anche Milano), ma gli stessi ambienti invitano a non cadere nella trappola, e a non elevare sistematicamente al rango di Isis tutto quello che circola sul web perche’ c’e anche “chi sfrutta il brand per fare carriera”. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.