TwitterFacebookGoogle+

Isis: nuovi video-shock, 5 annegati in gabbia piscina e 7 fatti esplodere

(AGI) – Londra, 23 giu. – Non c’e’ fine alla brutalita’ dell’Isis: in un nuovo video, i jihadisti mostrano l’uccisione di 5 uomini, calati in una piscina dentro una gabbia e lasciati annegare. Le vittime, accusate di essere delle spie, sono state giustiziate a Ninive, in Iraq. Nel video, ripreso dal Mirror, si vedono le facce terrorizzate degli uomini mentre l’acqua sale fino a coprire del tutto la gabbia. Le riprese non si fermano ma grazie a delle telecamere in acqua documentano l’agghiacciante morte. La gabbia alla fine viene fatta riemergere, mostrando i 5 cadaveri. In un’altra serie di immagini, si vedono invece 4 uomini chiusi dentro una vecchia macchina lasciata nel deserto, contro la quale un terrorista spara con un lancia granata, facendola saltare in aria. Infine, si vede un gruppo di 7 uomini inginocchiati a terra, con la mani legate dietro la schiena, e dell’esplosivo legato al collo che viene fatto detonare in una macabra decapitazione. In tutto, ha fatto sapere l’Isis, sono stati giustiziati 16 uomini. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.