TwitterFacebookGoogle+

Israele: Netanyahu a Firenze in ristorante non kosher, polemiche

(AGI) – Gerusalemme, 1 set. – Benjamin Netanyahu nella bufera a causa di coniglio, astice e maiale, gli animali non kosher presenti nel menu’ della rinomata Enoteca Pinchiorri a Firenze dove sabato scorso il premier israeliano e’ stato invitato a cenare dal collega italiano, Matteo Renzi. L’ufficio del premier israeliano ha precisato che, come e’ consuetudine per le piu’ alte cariche dello Stato ebraico all’estero, Netanyahu “non ha mangiato cibi che possono essere definiti non kosher”. Assicurazione che non e’ bastata al partito ultraortodosso sefardita United Torah Judaism, partner della precaria coalizione di governo: la cena al ristorante di Netanyahu e’ “completamente inaccettabile”, ha affermato un portavoce ripreso dal Jerusalem Post. “Un alleato dei partiti haredi (ultraortodossi) che ha ricevuto voti dai seguaci della tradizione ebraica dovrebbe comportarsi con piu’ sensibilita’”, ha sostenuto un politico sul sito Kikar Hashabbat. “Magari se fosse stato in vacanza, sarebbe stato diverso – ha aggiunto – ma questa era una visita ufficiale, quindi lui si e’ apertamente fatto gioco e ferito i sentimenti della popolazione religiosa e ultraortodossa in Israele”. Gia’ l’anno scorso, Netanyahu ci era cascato cenando nel ristorante non kosher Fresco by Sotto. E benche’ il premier abbia assicurato a Channel 2 di “non aver mai mangiato cibo non kosher”, un su ex dipendente, Meni Naftali, ha riferito su Twitter di aver ordinato gamberi per la residenza del premier. Le regole alimentari kosher prescrivono il divieto di assumere determinati alimenti (come maiale, coniglio, crostacei e molluschi) o combinazioni di alimenti (latte e carne). (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.