TwitterFacebookGoogle+

Italia-Iran: Saipem firma memorandum per progetto Toos Gas Field

(AGI) – San Donato Milanese (Mi), 12 apr. – In occasione della Visita di Stato in Iran del presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica italiana, Matteo Renzi, l’amministratore delegato di Saipem Stefano Cao e l’amministratore delegato della compagnia Razavi Oil & Gas Development Ali Yadghar, hanno firmato un Memorandum of understanding per una possibile collaborazione su un importante progetto in Iran. Il Mou, informa una nota, prevede l’avvio di discussioni relative alla possibile collaborazione nei lavori di sviluppo del giacimento di gas Toos Gas Field Development Project, che si trova a circa 100 chilometri a nordovest della citta’ di Mashhad.
Il giacimento, di oltre 60 miliardi di metri cubi di gas in posto, ha la capacita’ di produrre circa 4 milioni di metri cubi di gas al giorno. Il progetto di sviluppo comprende la perforazione di 5 pozzi piu’ 2 opzionali, oltre alla progettazione e realizzazione di tutti gli impianti upstream per la produzione, il trasporto e il trattamento del gas. Questo nuovo accordo segue quelli firmati a gennaio con la National Iranian Gas Company, per l’avvio di discussioni relative a possibili collaborazioni su pipeline, e con la Parsian Oil & Gas Development Company, relativo a lavori di ammodernamento e potenziamento delle raffinerie di Pars Shiraz e di Tabriz, e consolida ulteriormente il rapporto storico di Saipem in Iran. (AGI)
Mau

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.