TwitterFacebookGoogle+

Italia recuperi gap infrastrutture digitali

Roma – All’Italia servono infrastrutture di qualita’ e competenze per essere protagonista della rivoluzione digitale e raggiungere gli obiettivi dell’Agenda europea ‘2020’, tenendosi al passo con i partner. E’ il messaggio emerso dal Forum Public Affairs, organizzato da Comunicazione italiana alla Camera, durante il quale sono stati affrontati i temi dell’innovazione nel mondo del lavoro, in particolare dello ‘smart working’, del welfare aziendale e della digitalizzazione del Paese. Per l’introduzione del welfare aziendale, prevista dalla legge di stabilita’ e che offre la possibilita’ per il lavoratore di scegliere prestazioni sociali al posto del premio di produzione, il terreno e’ fertile, secondo il presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.