TwitterFacebookGoogle+

Italiana uccisa in Brasile: da polizia italiana contributo chiave

(AGI) – Roma, 29 dic. – E’ stato un contributo determinante quello offerto dalla Polizia di Stato italiana all’autorita’ giudiziaria brasiliana nell’ambito delle indagini sull’assassinio di Gaia Molinari, avvenuto in localita’ Jericoacoara, nello Stato del Ceara’ in Brasile, portando a un provvedimento di arresto provvisorio, della durata di 30 giorni, nei confronti della cittadina brasiliana Mirian Franca de Melo. In una nota la Polizia di Stato sottolinea infatti che “il complesso delle attivita’ di indagine effettuate nelle ultime ore ha permesso di evidenziare incongruenze rispetto al quadro investigativo” delineato in precedenza sul posto, ed “importante ed apprezzata e’ stata la collaborazione prestata alle autorita’ inquirenti dall’ufficiale di collegamento del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia” dislocato in quello Stato del Brasile, inviato in missione dal Capo della Polizia, prefetto Alessandro Pansa, e dal vice direttore generale della polizia italiana e direttore centrale della Polizia Criminale, prefetto Fulvio della Rocca. Viene rilevato che “e’ stata registrata una immediata intesa con gli ufficiali della polizia brasiliana, che hanno svolto un lavoro di ricostruzione dell’efferato episodio mettendo in luce, allo stato attuale, le contraddizioni nelle deposizioni raccolte”. E “la proficua cooperazione di polizia”, evidenziata in questa circostanza, “conferma l’importanza del ruolo dell’esperto per la sicurezza quale punto di riferimento, all’estero e per il nostro Paese, nella gestione di situazioni ed eventi che richiedono un immediato e diretto raccordo informativo”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.