TwitterFacebookGoogle+

Italicum: rischio boomerang, perde quota idea voto segreto

(AGI) – Roma, 30 apr. – Troppo alto il rischio che si trasformi in un boomerang e, dunque, anziche’ favorire le opposizioni, vada a tutto vantaggio del governo e della maggioranza. Come del resto, fanno notare esponenti delle forze di minoranza, e’ gia’ successo in occasione del voto sulle pregiudiziali. E cosi’, a quattro giorni dall’atteso via libera definitivo all’Italicum, perde sempre piu’ quota l’ipotesi del voto segreto sulla votazione finale. Il ragionamento, viene spiegato sia da fonti FI che Sel, e’ che la segretezza del voto compatti ancor di piu’ la maggioranza, ‘spaventi’ quei ‘dissidenti’ del Pd che hanno sinora mantenuto il punto sul non voto alla fiducia e lasci isolate le opposizioni. Insomma, potrebbe rivelarsi una vittoria per Renzi e non una sconfitta. D’altra parte, fanno notare sempre tra le fila degli azzurri, “il partito del non voto e’ sempre piu’ numeroso” e poiche’ Renzi “ha posto l’aut aut o passa l’Italicum o cade il governo, in pochi, anche tra i duri e puri della minoranza Pd, sarebbero disposti a rischiare”. Non solo. Tra le opposizioni si teme il ‘soccorso azzurro’ dei verdiniani (anche se finora si sono attenuti alle direttive del gruppo) e di qualche attuale grillino o ex grillino. Insomma, viene spiegato, nessuna decisione e’ stata ancora presa, ma si valuta la possibilita’ di non far piu’ richiesta del voto segreto per la votazione finale. In ogni caso, la decisione definitiva sara’ presa nei prossimi giorni, quando le opposizioni torneranno a vedersi per decidere il da farsi. Per chiedere il voto segreto, tuttavia, c’e’ tempo fino a lunedi’: la richiesta, infatti, viene fatta alla presidenza in Aula. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.