TwitterFacebookGoogle+

Italicum, Speranza "proposta Renzi non basta, serve mossa Pd"

Roma – “Il punto non e’ accontentare la minoranza, non e’ capire se recuperiamo spazio sul referendum. Il punto e’ capire che chi dice che questo meccanismo”, Italicum e riforma costituzionale, “cambia sostanzialmente la forma di governo pone un argomento vero. Se non si risolve questo combinato disposto si e’ di fronte a un cambio della forma di governo, sul piano sostanziale”. Lo ha detto l’esponente della minoranza dem, Roberto Speranza, durante la direzione del Partito Democratico, parlando del combinato disposto Riforme-Italicum. “Io fino all’ultimo istante non mi voglio sottrarre a nessun tentativo. Si vuole fare un comitato? Si faccia. Ma diciamoci la verita’: se vogliamo cambiare l’Italicum dobbiamo mettere in campo noi, qui, una iniziativa con la spinta del governo. La proposta che Renzi ha fatto oggi non e’ sufficiente, sconta ancora questa debolezza”, ha aggiunto Speranza. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.