TwitterFacebookGoogle+

Kamikaze Isis contro esercito iracheno, almeno 40 morti

Baghdad – Quattro kamikaze dell’Isis sono riusciti a infiltrarsi nel quartier generale dell’esercito a ovest di Baghdad, uccidendo almeno 40 persone. L’attacco è stato sferrato nella tarda serata di ieri nella regione di Haditha, nella provincia occidentale di Al-Anbar, a 240 chilometri a ovest dalla capitale irachena. Tra le vittime, tutti militari delle forze di sicurezza irachene, anche il generale di brigata Ali Aboud Thamir e il colonnello Ibrahim Faehan. A riferire dell’attacco è il consiglio distrettuale di Haditha, confermato da esercito e polizia. A essere colpito è stato il terzo reggimento, impegnato nelle operazioni militari nella zona della diga di Haditah. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.